Franca Leosini

Giornalista dellÔÇÖanno per la televisione

Giornalista e conduttrice televisiva italiana. Dopo la laurea in Lettere Moderne, comincia a lavorare per la sezione culturale de l'Espresso, dove firma varie interviste e inchieste: la più famosa e controversa è quella del 27 gennaio 1974, intitolata Le zie di Sicilia, nella quale Leonardo Sciascia accusava le donne dello sviluppo della mafia. Diventa direttrice del mensile Cosmopolitan e successivamente cura la "terza pagina" de Il Tempo. Collabora con la RAI dal 1988, cioè da quando diviene autrice di Telefono giallo, condotto da Corrado Augias. In seguito conduce i programmi Parte Civile e I grandi processi (quest'ultimo con Sandro Curzi).

Dal 1994 conduce il programma Storie maledette, di cui è anche autrice. Dal 2004 al 2008, oltre a Storie maledette, ha condotto Ombre sul giallo, un programma più complesso che, con servizi, interviste e ospiti in studio, ha come tema ricorrente il dubbio riguardo alla colpevolezza degli indiziati e il modo in cui sono state condotte le indagini.

orkestra