Alessandro Quarta ospite musicale al Premio Ischia 2021

Si esibirĂ  sabato 4 settembre a Lacco Ameno nella cornice di Villa Arbusto: con lui sul palco anche Nina Zilli e Peppe Barra

Ci sarà anche Alessandro Quarta tra gli ospiti musicali della 42esima edizione del Premio Ischia Internazionale di Giornalismo. Apprezzato violinista (acclamato nel 2018 dalla CNN come "Musical Genius", giusto per rendere l'idea del suo immenso talento) Quarta si esibirà sabato 4 settembre nella serata della cerimonia di consegna dei riconoscimenti, in programma a Villa Arbusto in Lacco Ameno. Quarta è stato tra l'altro ospite internazionale al Festival di Sanremo 2019 quando - nella serata dedicata ai duetti - è stato invitato da "Il Volo" interpretando il brano "Musica che resta". Lo scorso anno, invece, ha letteralmente incantato i telespettatori partecipando alla "Notte della Taranta", nella quale ha interpretato 4 brani, tra cui una propria composizione dedicata alla sua terra. Non solo violinista, ma anche polistrumentista e compositore (ha partecipato a scritture di musicche inedite per film della Walt Disney e Rai Cinema), Alessandro è  cresciuto musicalmente con i più grandi direttori del mondo come L. Maazel, E. Inbal, C. Dutoit, M. Rostropovich, M.W. Chung, G. Pretre, Z. Metha, ricoprendo per loro ruoli come Violino di Spalla, suonando nelle più prestigiose sale del mondo nel corso di grandi tournèe in Europa, America, Cina, Giappone, Medio Oriente. Sul palco di Villa Arbusto sarà accompagnato dal pianista Giuseppe Magagnino. Sabato sera, tra l'altro, si esibiranno anche Nina Zilli e Peppe Barra.  

Il Premio Ischia, organizzato dalla Fondazione Giuseppe Valentino, ha il sostegno della Regione Campania, dell’Istituto per il Credito Sportivo, dell'Aci (Automobile Club d’Italia), del Gruppo Unipol, di Menarini Group s.p.a., di Terna s.p.a., ACEA s.p.a., Free To X Spa e la collaborazione di Data Stampa e iCorporate.

orkestra